Contenuto riservato agli abbonati

Nadia, l’angelo dei malati uccisa da un tumore: una vita di volontariato tra Avo e Caritas

Nadia Boscaro, che lascia il marito Renzo, i figli Dario e Alessandro, e cinque nipotini, curava da ormai tre anni con grande determinazione un tumore che l’aveva colpita. Attiva nella parrocchia di Cristo Risorto, a Mortise, dove ha sempre vissuto, si occupava anche dei ricoveri umanitari per la Caritas diocesana

Video del giorno

Vento e mareggiate, ecco cos'è successo alla spiaggia di Jesolo

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi