Contenuto riservato agli abbonati

Green pass, la proposta del sindacato di polizia di Padova: «Buoni pasto anziché la mensa»

La richiesta del sindacato per gli agenti senza Green pass. Polemica sulla tavola all’aperto per le guardie penitenziarie

PADOVA. Sui social network proliferano le foto di poliziotti costretti a consumare il rancio appoggiati ai muretti sui cortili delle caserme. Girano foto di Gorizia e Milano ma la situazione è comune in tutta Italia, quindi anche a Padova. Succede che per accedere alla mensa serve il Green pass ma tra i poliziotti c’è una quota che non ha voluto fare il vaccino e quindi ora non ha il requisito fondamentale per accedere alla mensa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi