La piscina “onora” il piccolo Chiusa nel giorno dell’addio

È un segno di vicinanza e rispetto. Il primo cittadino guadense Paolo Polati: «Giusta la presenza delle istituzioni per sostenere la famiglia»

SAN PIETRO IN GU

La piscina di San Pietro in Gu martedì rimarrà chiusa, un segno di rispetto e vicinanza nel giorno del funerale del piccolo Christian Menin, morto lunedì scorso nell’impianto comunale gestito da Conca Verde. La vicenda ha colpito la comunità guadense, dove si attende che le indagini facciano il loro corso per fare luce sull’accaduto e sulla morte del bimbo di sei anni. Per interpretare e rappresentare questo sentimento di dolore e partecipazione, al funerale a Limena martedì mattina parteciperà anche il sindaco di San Pietro in Gu Paolo Polati. Il primo cittadino lunedì pomeriggio era stato avvisato dalle forze dell’ordine ed è accorso alle piscine, incontrando la responsabile Michela Campana e ricevendo una descrizione di quei terribili momenti. In quei minuti la notizia della morte del bambino non era ancora arrivata e si coltivava una flebile speranza. «È una tragedia devastante, un fiore che sta per sbocciare e che viene reciso in maniera così improvvisa, assurda», il commento a caldo di Polati, che in questi giorni ha seguito l’evoluzione della vicenda. «Siamo vicini», dice, «alla famiglia di Christian e alla comunità di Limena». Il dramma si è verificato in uno dei luoghi più attrattivi di San Pietro in Gu, uno spazio di divertimento segnato da una morte ancora inspiegabile. «Sarò presente martedì in chiesa al funerale, è giusto far sentire la presenza delle Istituzioni», ribadisce il sindaco che sottolinea: «Mi auguro si faccia presto chiarezza, nel frattempo è importante e prezioso il sostegno ai genitori da parte delle tante comunità, scuola e calcio, in cui Christian si esprimeva e dimostrava il suo talento». —


Silvia Bergamin

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Strage Salvemini, 31 anni dopo: il corteo dei mille studenti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi