Contenuto riservato agli abbonati

Infarto stronca Sandro Zorzan l’amato “cuoco delle sagre” della Bassa Padovana. Lutto a Vescovana

Il sorriso contagioso di Sandro Zorzan: era vicino alla pensione

Aveva 59 anni, faceva il bidello e lascia la moglie Valeria. Il ricordo di un amico: «Viveva per gli altri, aiutando tante associazioni: perdita terribile»

VESCOVANA. Era il perno delle sagre e delle feste della Bassa padovana, un sorriso sempre stampato nel viso e un modo di fare scherzoso che ha conquistato il cuore di tanti ragazzi. A 59 anni un infarto ha stroncato giovedì Sandro Zorzan, il “cuoco delle sagre”. Il suo animo altruista l’ha portato per oltre trent’anni a girare tra le festa pesane e i centri per anziani per dare il suo contributo come cuoco e tuttofare, anche se il suo amore più grande era verso i ragazzi, con il quali aveva un rapporto speciale.

Sandro

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Estnord, il rovescio del Nordest: il Tronchetto e i predoni di Venezia

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi