Contenuto riservato agli abbonati

Nizzardo a casa, l’abbraccio della comunità di Brugine

L'incontro tra Nizzardo e il sindaco Giraldo in municipio

L’imprenditore è rientrato venerdì 6 agosto dall’Indonesia dopo cinque mesi di carcere e uno di attesa dopo la liberazione. Lunedì 9 l’incontro in municipio con il sindaco Giraldo

BRUGINE. Fabio Nizzardo è tornato a casa e lunedì 9 agosto mattina è stato accolto in municipio per un simbolico saluto dell’intera comunità di Brugine. Ad accoglierlo, il sindaco Michele Giraldo.

A un mese esatto dalla sua liberazione, l’imprenditore 43enne di Brugine è atterrato in Italia nella tarda serata di venerdì 6 agosto. Fabio Nizzardo, titolare di un ristorante in Indonesia, aveva passato cinque mesi in carcere con l’accusa di corruzione e truffa allo Stato, ma è stato formalmente scagionato lo scorso 7 luglio dal tribunale locale.

Al

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Strage Salvemini, 31 anni dopo: il corteo dei mille studenti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi