Contenuto riservato agli abbonati

Al via la sperimentazione a Padova del bus elettrico “Next” su una corsia in via Longhin

È un mezzo elettrico e componibile nato da una start up padovana. L’assessore Ragona: «Potrà rivoluzionare la mobilità urbana»

PADOVA. 

Si comincia. Parte giovedì in via Longhin la sperimentazione del mezzo di trasporto che potrebbe segnare il futuro di Padova: “Next”, il cubo in grado di trasportare dieci passeggeri nato dalla startup padovana Getplus, fondata dal fisico e designer industriale Tommaso Gecchelin. Un collaudo che durerà fino a novembre, tra la zona industriale e la fiera.

MEZZO SPERIMENTALE ELETTRICO

Il sistema di trasporto sperimentale è costituito da veicoli modulari ad alimentazione elettrica, in grado di viaggiare singolarmente o in convoglio.

Video del giorno

Del Vecchio accolto come una rockstar: il video che dice tutto

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi