Nasce Padova Urbs Picta, gli affreschi di Giotto a portata di smartphone

“Padova Urbs Picta” è l’applicazione ufficiale per smartphone che da oggi accompagnerà residenti e turisti alla scoperta dei capolavori di Giotto e degli altri artisti de Trecento

PADOVA. Un’App e un biglietto unico per immergersi nella Padova del Trecento, da pochi giorni iscritta nella lista del Patrimonio mondiale Unesco. “Padova Urbs Picta” è l’applicazione ufficiale per smartphone che da oggi accompagnerà residenti e turisti alla scoperta dei capolavori di Giotto e degli altri artisti de Trecento. 


Con l’occasione l’amministrazione comunale ha lanciato anche la Padova Urbs Picta card, un biglietto unico che permette l’ingresso ai luoghi del sito seriale “I cicli affrescati del XIV secolo di Padova”.

La card sarà disponibile per turisti (valida 48 o 72 ore rispettivamente a 28 e 35 euro) e include l’uso dei mezzi pubblici, e per i residenti della provincia di Padova (durata di sei mesi costo 25 euro). 

“Padova si prepara ad accogliere i molto turisti che verranno dopo il sigillo Unesco e per questo agevola la fruizione dei luoghi della città”, ha commentato l’assessore alla Cultura Andrea Colasio.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Girotto, candidato no vax alle comunali di Padova: progetto di dittatura a tutti gli effetti

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi