Candidato per il centrodestra L’annuncio del leghista Bano

NOVENTa padovanA

Il vicepresidente della Provincia Marcello Bano annuncia la sua candidatura a sindaco di Noventa Padovana e invita la cittadinanza alla presentazione pubblica che si terrà oggi, alle 18. 30, di fronte alla gelateria da Patrizio a Noventana.


«Vogliamo aprire una stagione di rinascita per il nostro comune» dichiara Bano «per uscire una volta per tutte da un durissimo periodo di emergenza e sacrifici, sanitari ma anche economici. Per affrontare le difficoltà di tanti lavoratori, commercianti, piccoli imprenditori di Noventa: le soluzioni ordinarie non bastano. E non basta un'amministrazione ordinaria, senza infamia e senza lode, come quella che sta terminando il mandato. In questo tempo straordinario, servono idee e persone straordinarie, nuove forze giovani come quelle della squadra che stiamo mettendo insieme. Una squadra di eccellenza, composta al 100% da persone che lavorano, estremamente competenti, perché è ora di finirla con l'uomo solo al comando».

Bano attacca il Pd, che governa Noventa da 4 consigliature consecutive accusandolo di essersi dimenticato Noventana e Oltrebrenta, considerandole di serie B. «Da troppi anni la giunta sembra essersi dimenticata di loro: non basta presentarsi a chiedere voti a poche settimane dalle elezioni, promettendo tutto quello che il Pd poteva fare negli ultimi 20 anni e non ha mai fatto per queste zone dimenticate» accusa «Basti pensare che questi cittadini, diversamente da quelli di Cadoneghe, Selvazzano o Ponte San Nicolò, non dispongono di un collegamento di bus urbani con Padova: arriverà solo a settembre, grazie alla mia iniziativa come vicepresidente della Provincia. Il biglietto passerà da 2,40 € a 1,50 euro e l’abbonamento mensile studenti scenderà da 44 a 34 €».

E punta il dito sulla sicurezza: «Non è possibile che nel 2021, coi mezzi tecnologici di cui disponiamo, ancora vediamo circolare soggetti che aprono auto e garage, nell'impunità più totale. Siamo uno dei comuni con più impianti di videosorveglianza del nord Italia e più agenti di quasi tutti i comuni vicini. Se queste risorse non vengono impiegate per garantire la sicurezza, è solo per una scelta politica del Pd, che cambieremo radicalmente». Si preannuncia una campagna elettorale di fuoco. Bano assicura di essere riuscito a riunire il centrodestra sbaragliando altri possibili candidati.––

Giusy andreoli



Video del giorno

Tra i fiumi e le Gole dell'Alcantara, il canyon siciliano che rischia di scomparire

Burger di lenticchie rosse

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi