Camposampiero, palpa una donna in negozio e compie atti di autoerotismo: denunciato

Maniaco 51enne ripreso anche dalle videocamere di sorveglianza del locale, incurante persino della presenza di bambini

CAMPOSAMPIERO. Maniaco tocca ripetutamente le parti intime di una donna, all’interno di un negozio di casalinghi a Camposampiero, e poi compie atti di autoerotismo: denunciato dai carabinieri in stato di libertà per violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico. 

I fatti si sono svolti nel pomeriggio del 30 giugno a Camposampiero, all’interno del negozio “Jal” dove un uomo ha palpeggiato ripetutamente una donna di 51 anni che stava facendo acquisti, in presenza dei figli di lei, minorenni. I carabinieri, una volta acquisiti i filmati girati dalle videocamere di sorveglianza del negozio, hanno potuto appurare che quello stesso uomo, un 51enne originario della Bosnia Erzegovina e residente a Loreggia, aveva compiuto atti di autoerotismo, introducendo la mano nei pantaloni, alla presenza di altre donne con bambini. 

Video del giorno

Agrigento, l'appello dal letto di ospedale di una no-vax pentita: "Ho sbagliato, vaccinatevi tutti"

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi