Restituita la salma di Marco Bernardini Funerali da fissare

/ABANO

È arrivato ieri il nullaosta per la sepoltura di Marco Bernardini, il 37enne di Abano deceduto una decina di giorni fa in seguito ad una caduta all’interno della piscina del dismesso Hotel Firenze di via Flacco. Ieri il pm Luisa Rossi ha dato il via libera provvedendo al dissequestro della salma. La famiglia di Marco Bernardini, l’imprenditore titolare della ditta You Smt di Rubano, ha deciso di dare l’ultimo saluto a Marco alla chiesa di Sarmeola di Rubano, dove questa risiede e dove l’imprenditore abitava fino a quindici anni fa, prima del trasferimento in via Configliachi ad Abano Terme. Non è ancora stata decisa la data delle esequie, fa sapere la famiglia, data che verrà decisa nella giornata di oggi.


Il dissequestro della salma di Marco Bernardini è avvenuto dopo che venerdì è stata effettuata l’autopsia dalla dottoressa Barbara Bonvicini dell’Istituto di Medicina Legale alla Casa di Cura di Abano. Sempre venerdì è stato eseguito il prelievo dei tessuti e delle sostanze organiche per procedere appunto all’esame tossicologico e chimico, necessario per ricostruire con precisione le cause della morte. Resta in piedi l’ipotesi di un decesso avvenuto in maniera accidentale.

Marco Bernardini dopo aver scavalcato la recinzione dell’albergo sarebbe caduto all’interno della piscina per cause da stabilire. Il corpo è stato ritrovato dopo tre giorni dopo che la famiglia aveva segnalato ai carabinieri di Abano la scomparsa del proprio figlio. Anche l’analisi del telefonino di Marco sarà essenziale per capire le cause del decesso dell’imprenditore che aveva passato le ultime ore della propria vita all’Hotel Lo Zodiaco di Abano prima di allontanarsi e di non fare più ritorno.

C’è grande cordoglio sia ad Abano, che a Sarmeola, paese originario di Marco, per la scomparsa di quello che era l’amico di tutti. Amici che hanno deciso di organizzare una giornata in sua memoria legata magari al mondo dei motori o delle barche, sue grandi passioni. ––

Video del giorno

Foggia, la gioia di Francesca per i primi passi con l'esoscheletro bionico con cui può tornare a camminare

Burger di lenticchie rosse

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi