Malore in fabbrica, 29enne muore dieci giorni dopo

Vincenzo Billeci

Vincenzo Billeci, di Granze, aveva accusato un malore il 9 luglio alla Komatsu di Este. Si è spento all’ospedale di Schiavonia

PADOVA. Lo scorso 9 luglio era stato colto da malore mentre era al lavoro, alla Komatsu di Este. Rianimato sul posto da colleghi e poi dai sanitari del 118, Vincenzo Billeci è morto nelle prime ore di domenica all’ospedale di Schiavonia. Aveva 29 anni e viveva a Granze.

Una decina di giorni fa il giovane, da due anni impegnato come operaio nella linea di montaggio dell’azienda atestina, era tornato da mensa e, intorno alle 13.15, aveva perso i sensi. L’intervento fondamentale di un collega e della squadra di soccorso della Komatsu, intervenuta anche con il defibrillatore, gli aveva salvato la vita.

Le sue condiziono sono peggiorate negli ultimi giorni, fino al tragico epilogo. Vincenzo Billeci lascia mamma Rossella, le sorelle Mary e Valentina e papà Filippo, comandante della stazione dei carabinieri di Battaglia Terme.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi