Contenuto riservato agli abbonati

Il Comitato boccia il nuovo ponte di Curtarolo. «Progetto vecchio di 50 anni»

I membri del comitato civico sorto per sollecitare le istituzioni sul tema del ponte di Curtarolo

Bernardi: «Un errore il rifacimento di uno solo degli attraversamenti sul Brenta. Il raddoppio delle corsie è necessario per non penalizzare le imprese dell’Alta»

CURTAROLO. «Il progetto del ponte non va bene». Dopo le ampie garanzie della Provincia sui 4 milioni di euro per il restyling del ponte di Curtarolo, arriva una dura bocciatura del Comitato nato per sollecitare l’attenzione delle istituzioni sull’infrastruttura. Il problema di fondo? Bisognerebbe mantenere il doppio attraversamento, le due corsie su un unico manufatto vengono considerate insufficienti. Ancora una volta, si teme che l’attrattività economica del territorio crolli a favore della zona della Pedemontana.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi