Da sabato riapre il Pronto soccorso di Schiavonia

Foto Zangirolami

La struttura era stata declassata a Punto di primo intervento per affrontare l’emergenza Covid

MONSELICE. Riapre il Pronto soccorso di Schiavonia. L’annuncio è arrivato venerdì mattina dall’Usl 6 Euganea.

“In ottemperanza alle disposizioni della Regione del Veneto e in relazione al significativo calo di ricoveri e necessità assistenziali correlati al Covid-19, domani, sabato 12 giugno, riaprirà il Pronto Soccorso dell'ospedale Madre Teresa di Calcutta di Schiavonia”, si legge nella nota.

Il Pronto soccorso di Schiavonia

“Non più Punto di primo intervento, dunque, il Pronto soccorso sarà da domani nuovamente attivo per le emergenze/urgenze di area medica e chirurgica, e progressivamente per le reti specialistiche, a servizio del territorio della Bassa padovana”.

L’ospedale di Schiavonia è stato il primo, il 21 febbraio 2020, a chiudere per curare i pazienti Covid, tanto da diventare il Covid Hospital della provincia di Padova. La lunga chiusura di alcuni reparti e, negli ultimi mesi, il declassamento del Pronto soccorso avevano animato numerose proteste da sindaci e cittadini del territorio. L’ospedale di Schiavonia serve oltre 40 Comuni. 

Video del giorno

Appartamento a fuoco all'Arcella, ecco l'intervento dei vigili del fuoco

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi