Uomo suicida nel bosco al pianoro del Mottolone trovato da escursionisti

ARQUà PETRARCA

Tragedia nella tarda mattinata di ieri nel versante sud all’interno dell’area del Parco dei Colli Euganei, nella zona del pianoro del Mottolone, poco lontano dallo storico borgo di Arquà Petrarca. Un uomo di 47 anni del posto è stato trovato morto da una coppia di escursionisti di passaggio, che ha immediatamente allertato i soccorsi. Le cause del suicidio non sono note. L’uomo non era sposato, viveva con la mamma e il fratello e lavorava come tecnico alle dipendenze di un’azienda della zona. Non avrebbe lasciato ai familiari alcun messaggio sul perché del tragico gesto. Sul posto poco prima di mezzogiorno sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Este, il personale del Suem e una pattuglia dei carabinieri di Galzignano. Sul Mottolone, in una zona molto frequentata dagli escursionisti che il quarantasettenne aveva raggiunto con la sua macchina, non appena saputo della tragedia si è recato anche il sindaco di Arquà Petrarca, Luca Callegaro:«Sono addolorato, era una persona squisita, molto riservata dal modo di fare signorile», afferma il primo cittadino. «Era un piacere incontrarlo per strada. Persona di buona famiglia, molto conosciuta in paese. Siamo scossi, ci domandiamo tutti come abbia potuto succedere un fatto del genere».––




Video del giorno

Tamberi medagliato: "Cari padovani, cari veneti, un pezzetto è anche vostro"

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi