Contenuto riservato agli abbonati

Beffa cinghiali: prima razziano i campi dell’agricoltore, poi “pernottano” nel suo casolare

Ennesimo episodio tra Este e Ospedaletto Euganeo, fuori dal territorio del Parco Colli. La denuncia si fa pressante da Confagricoltura Padova

OSPEDALETTO EUGANEO. Prima banchettano nei suoi campi, poi “pernottano” a casa sua. Una beffa davvero doppia. I cinghiali sempre più padroni del territorio nella località Le Vallette, l’area di tutela naturalistica tra Ospedaletto Euganeo ed Este. 

Oltre a compiere scorribande devastanti nei campi tra i Comuni di Este e Ospedaletto Euganeo, facendo razzia di tutto quello che trovano, ora vanno pure a pernottare nelle case degli agricoltori. Gli ungulati hanno infatti costruito una tana dietro la casa colonica di Giovanni Tosi, agricoltore che coltiva grano, mais e soia su un’ottantina di ettari di campi in Comune di Este. Lo denuncia Confagricoltura Padova, che da tempo chiede più attenzione al proliferare della specie in questa zona al di fuori del Parco Colli.

Un cinghiale fotografato nell'area Le Vallette

“Hanno costruito un giaciglio a pochi metri dall’abitazione – spiega Tosi, che in febbraio si era visto distrutto ettari di campo seminati a grano, con danni di parecchie migliaia di euro - Ho visto uscire delle bestie di 80 chili e dirigersi direttamente nel mio campo a fare colazione. Di giorno raspano il terreno, cercano i residui del mais dell’anno scorso e aspettano che cresca quello nuovo, per divorarselo. Non hanno paura di nulla, tanto che li ho fotografati in azione senza che si spostassero di un metro. Io e i miei familiari però non siamo tranquilli ad avere una tana dietro casa, anche perché questi animali si moltiplicano velocemente e abbiamo paura che presto saremo circondati. Ho già perso una buona parte di grano e ora temo per il mais, che ho già seminato diverse volte”.

Un cinghiale tra le colture dell'area Le Vallette

Video del giorno

Roma, stazione Termini: poliziotto spara alle gambe di un sospetto durante un fermo

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi