Inizia il contrasto alle zanzare tigre

ABANO TERME

Come ogni anno si avvicina il periodo estivo e con esso l’arrivo delle zanzare tigre, fenomeno nel nostro territorio ormai molto intenso.


Il Comune di Abano, in collaborazione con AcegasApsAmga e Triveneta Multiservizi, ha dato inizio alle opere di prevenzione che riguarderanno aree verdi pubbliche, scuole, parchi, viali alberati, tombini e cimitero. Proprio in quest’ultimo l’attività sarà particolarmente intensa e comprenderà l’installazione di un tank della capienza di circa 1. 000 litri d’acqua pre-trattata con prodotto anti larvale.

La disinfestazione delle aree pubbliche di Abano, in linea con le direttive ministeriali e regionali, sarà dedicata alla lotta contro le larve e non contro le zanzare adulte.

I prodotti utilizzati, inoltre, rispondono alle normative vigenti e sono registrati dal Ministero della Salute.

«“L’attività di prevenzione, però, per essere efficace, non può limitarsi alle sole aree pubbliche: è necessario l’aiuto di tutti i cittadini per intervenire anche negli ambienti privati e condominiali», spiega il sindaco Federico Barbierato. «In questo caso, come negli anni passati, si sta organizzando una campagna di sensibilizzazione e partecipazione dei cittadini attraverso la distribuzione di pastiglie larvicida».

Infatti è solo con la collaborazione dei privati che questo fastidioso problema può essere risolto.—

f. fr.

Video del giorno

Vince i 100 metri e si qualifica alle Olimpiadi, l'atleta continua a correre: l'abbraccio alla nonna

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi