Contenuto riservato agli abbonati

La ristorazione dei Colli sorride: «Ora il meteo non ci condizionerà più»

Giuliano Lionello, titolare e chef della trattoria “Al Pirio” di Torreglia. «Già da domani in molti faranno il pienone, le perdite restano gravi»

TORREGLIA. «Troppe volte, in queste settimane, mi sono vergognato del servizio che ero costretto ad offrire ai miei ospiti: la pioggia che interrompe la cena, il freddo che rende sgradevole la serata. Questo non è il nostro lavoro. Il meteo è stata la nostra spada di Damocle, ma adesso basta, adesso possiamo tornare a far stare bene i nostri clienti».

Giuliano Lionello, chef e titolare della trattoria Al Pirio di Torreglia, nonché vice-presidente Appe, guarda al futuro con ottimismo: «Domani sarà il primo passo verso la normalità – continua – Con prenotazioni sicure, che non vengono cancellate all’ultimo secondo per il tempo, anche se noi avevamo fatto la spesa, cucinato, chiamato il personale».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Klopp sul Newcastle al fondo saudita: "Preoccupato per i diritti umani ma nessuno dice nulla"

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi