Contenuto riservato agli abbonati

Era l’esattore della cosca Mannolo quattro anni e 8 mesi a Basile, ex ristoratore di Gazzo

Domenico Basile, 61 anni, ex ristoratore: i pm antimafia avevano chiesto per lui una condanna di 12 anni

Estorsione per l’ex ristoratore di Gazzo, assolto invece dall’accusa più grave I pm avevano chiesto 12 anni per associazione a delinquere di stampo mafioso

GAZZOAssolto dall’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, ma condannato per essere l’esattore della cosca dei Mannolo in Veneto. Quattro anni e 8 mesi di reclusione è la pena inflitta a Domenico Basile, 61 anni, ex ristoratore di Gazzo. La condanna è ben inferiore ai 12 anni sollecitati dai pm antimafia Antonio De Bernardo e Domenico Guarascio della Procura di Catanzaro, che contestavano al 61enne padovano di far parte dell’organico della ’ndrangheta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi