Contenuto riservato agli abbonati

Nuova statale 10, forse ci siamo: iniziati carotaggi e rilievi tra Carceri e Santa Margherita d’Adige

L’arteria è interrotta a Carceri dal 2007, la competenza ora è passata all’Anas.  Ma l’inizio del cantiere slitta al 2023 e i costi di realizzazione sono lievitati

CARCERI. Una notizia buona (i carotaggi), una meno buona (i tempi che slittano) e una che cambia decisamente le carte in tavola (il costo che schizza).

Il soggetto è la nuova Statale 10, la strada ferma dal 2007 a Carceri nonostante il progetto prevedesse il suo sviluppo fino al Veronese. Dopo anni di annunci disattesi e speranze represse, negli ultimi mesi i “motori” del cantiere sembravano essersi riaccesi, merito del trasferimento della strada regionale all’Anas (per questo oggi la chiamiamo statale), che dunque concretamente dovrà mettere i soldi per realizzare i chilometri che mancano.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi