Il giallo di Stanghella, il vicino che l’ha vista per ultimo: «Samira andava a un colloquio»

Samira El Attar

Stanghella, nuovo mistero: la madre della donna ritrova nella legnaia tre cellulari del presunto omicida

ROVIGO. «Mi ha detto che quella mattina sarebbe andata a un colloquio di lavoro». Luciano Maniezzo vive a cinquanta metri da Samira. Lei e il marito Mohamed sono di famiglia in casa Maniezzo, tanto che quella mattina – quella in cui la 43enne marocchina sparirà, il 21 ottobre 2019 – viene naturale scambiare due parole con la donna che passa in bici.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Natale a Padova: il mapping sulle facciate del Duomo e di Santa Giustina

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi