Ubriaco al ristorante morde un cameriere e picchia i carabinieri

Padova: Claudio Scaturro, 40 anni, originario di Trapani, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

PADOVA. Prima ha inveito e minacciato i clienti presenti, poi si è scagliato anche contro i carabinieri. Claudio Scaturro, 40 anni, originario di Trapani, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

I militari sono intervenuti in via Grassi, verso le 21, davanti al ristorante “Ginzo Creative Taste”, dove era stata segnalata una violenta lite tra due uomini.


I carabinieri hanno individuato subito una persona in forte stato di alterazione, forse per un abuso di alcol.

Gli hanno chiesto i documenti e lui, dopo aver lanciato la sua carta di identità in direzione dei militari, offendendoli, ha tentato di aggredirli.

L’uomo è stato quindi immobilizzato e condotto nella caserma di via Rismondo.

Con il personale del ristorante sono stati ricostruiti i fatti antecedenti. Poco prima un dipendente, notando Scaturro seduto sulla propria vettura che aveva parcheggiato davanti al ristorante, era uscito per chiedergli di spostarsi. Ed era stato l’innesco di un’altra sfuriata, con aggressione, spintoni e pure un morso al braccio. Inutile ogni tentativo di calmarlo, ed è il motivo per cui altre persone hanno deciso di chiamare il 112 per richiedere l’intervento di una pattuglia.

Al termine degli accertamenti i militari hanno arrestato Claudio Scaturro, trattenendolo nelle celle di sicurezza fino al processo per direttissima. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Video del giorno

Cumuli di immondizia e rifiuti ingombranti abbandonati all'Arcella

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi