Tavolini per “Severino” e la “Vecchia Padova”

La modifica alla viabilità per fare spazio ai plateatici riguarderà in particolar modo le attività dell’enoteca “da Severino”, di “Frascoli Bacaro” e del ristorante “Vecchia Padova” in via Zabarella. Dal momento che il tratto di via del Santo iniziale è già pedonale fino alla sbarra, anche i locali “Soul Kitchen”, “Sugo” e “Baracca beershop & pub” potranno avere la possibilità di collocare plateatici all'esterno.

«E’ un’azione che va a favorire la socialità diffusa in sicurezza, in un ambiente che premia la qualità della vita – evidenzia l’assessore Antonio Bressa – E quindi un processo propedeutico ad un ragionamento più generale che stiamo da tempo seguendo con esercenti e categorie, ovvero il progetto del “Cerchio di Giotto”, che vuole valorizzare l’asse che va da via del Santo agli Scrovegni». —




Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi