Furto in canonica a Curtarolo, presa coppia di ladri, lui ha 76 anni

I carabinieri davanti alla chiesa di Curtarolo

Erano stati filmati dalle telecamere di sicurezza e sono stati identificati dai carabinieri

CURTAROLO. Martedì al termine di indagini ed accertamenti, i carabinieri di Piazzola hanno denunciato R.M.G.R. una donna di 59 anni e L.M. 76 anni, residenti a Ponte San Nicolò, entrambi noti per reati contro il patrimonio, perché responsabili di furto in abitazione aggravato in concorso, commesso il 28 aprile scorso all’interno della canonica della parrocchia di Santa Giuliana di Curtarolo.

Il parroco, accortosi nel pomeriggio del 29/04 dell’ammanco di 1.150 euro provenienti dalle offerte e che custodiva in un cassetto della sua scrivania, visionando le telecamere di sorveglianza si accorgeva del furto perpetrato il pomeriggio precedente, durante la celebrazione della messa, ad opera dei due denunciati, che entravano in canonica anche con tentativo di scasso del cancello esterno e, dopo essersi impossessati del denaro, si allontanavano a piedi.

I due venivano riconosciuti nell’ambito dello scambio di informazioni tra reparti dell’Arma, essendosi resi responsabili di altri reati simili nel territorio della provincia.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi