Contenuto riservato agli abbonati

Curtarolo, blitz dei ladri nella canonica ma il parroco li “fotografa”

Don Lorenzo Donà ha appeso l’immagine dei due presa dalla videosorveglianza. Poi ci ripensa: «Temo che il messaggio venga frainteso». Indagano i carabinieri

CURTAROLO. I ladri fanno un blitz in canonica, il Grande Fratello della videosorveglianza li pizzica ed il prete piazza un cartello con il fotogramma: «Questi signori il 28 aprile alle 18. 30 sono entrati in canonica a rubare, se li conoscete segnalateli ai carabinieri». Firmato: il parroco.

Succede a Pieve di Curtarolo, dove don Lorenzo Donà ha deciso di dare il suo contributo alle indagini in maniera molto diretta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Natale a Padova: il mapping sulle facciate del Duomo e di Santa Giustina

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi