Calcio, Padova: una vittoria che non salva dai playoff

Padova-Sambenedettese (foto Piran)

I tre punti all’Euganeo contro la Sambenedettese non bastano, a rovinare la festa il 2-0  con cui il Perugia si è imposto a Salò

PADOVA. Niente festa. Con la speranza che il trionfo sia rimandato soltanto di poco più di mese.

Il Padova vince l’ultima partita della stagione regolare ma i tre punti non bastano per guadagnare la promozione diretta in Serie B.

A Salò il Perugia non inciampa, vince 2-0 senza mai rischiare e festeggia l’immediato ritorno in cadetteria. Per il Padova è una delusione enorme, soprattutto considerato che la formazione di Mandorlini ha chiuso il girone davanti a tutti e a parimerito con gli umbri, venendo penalizzata soltanto da una differenza reti peggiore negli scontri diretti.

All’Euganeo il Padova ha sconfitto 1-0 la Sambenedettese non senza penare, dopo aver sbagliato un paio di occasioni nel primo tempo e aver attaccato più con il cuore che con il gioco nella ripresa.

Il gol decisivo è arrivato al 34’ grazie a una pregevole azione di Della Latta, ma a quel punto i giochi ormai erano fatti. L’appuntamento adesso è per i playoff, con il Padova che si presenta da miglior seconda di tutti e tre i gironi ed esordirà lunedì 24 maggio. In palio ci sarà l’ultima promozione in Serie B.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi