In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Una padovana in finale a "Cuochi d'Italia": Isabella ora punta il titolo

Dopo aver eliminato l'Umbria in semifinale, la chef di Megliadino San Vitale sfiderà venerdì 23 la Sicilia per laurearsi campionessa

Nicola Cesaro
1 minuto di lettura
MEGLIADINO SAN VITALE. Grazie ad un pescegatto in umido definito “magico” dai giudici, Isabella Guariento approda alla finalissima di “Cuochi d’Italia under 30”. La giovane chef di Megliadino San Vitale ha sbaragliato la concorrenza dell’Umbria nella semifinale che portava all’ultimo atto del concorso televisivo.
 
Isabella se la giocherà domani sera, venerdì 23, contro la Sicilia. L’appuntamento è alle 19.30 su Tv8.
 
La Guariento rappresenta il Veneto in questa speciale edizione del celebre format, che è presentato da Cristiano Tomei, chef stellato, e la cui giuria è composta dallo stellato Gennaro Esposito e dallo chef Diego Rossi.
 
La cavalcata verso la finalissima è stata entusiasmante per la chef di Megliadino San Vitale, che ha offerto anche una vivace e originale promozione dei prodotti tipici del veneto: dal brodo di giuggiole alle “moeche”, passando per l’orzotto e i “risi e bisi”. 
 
«Sono onorata ed emozionatissima di rappresentare il Veneto a Cuochi d’Italia under 30» ha confidato la brava cuoca padovana alla vigilia della competizione «Sono legatissima al mio territorio. Vivere per me è una continua ricerca di me stessa in ciò che la terra ha da offrirmi, per poterle restituire quanto ogni giorno ha da insegnarmi».
 
I commenti dei lettori