Contenuto riservato agli abbonati

L’ex professoressa e il rifugiato siriano: a Padova il volontariato va più veloce in tandem

Mohannad insieme a Maria

Un progetto di Popoli Insieme mette in campo sei coppie “miste” al servizio di altre associazioni di città e provincia 

PADOVA. Ricevere un aiuto e ricambiare il favore, essere accolti e integrarsi, conoscere e farsi conoscere. Il welfare generativo funziona così, mischiando i ruoli: non c’è più solo chi fa una buona azione e chi ne trae beneficio, ma innesca processi virtuosi dove tutti fanno la loro parte. È con questa logica di «solidarietà ribaltata» che l’associazione “Popoli Insieme” ha lanciato da qualche settimana il progetto “Let’s Tandem - Volontariato in circolo”, già promosso dal bando comunale Città delle Idee.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi