Padova, il virus allenta la presa: due reparti si svuotano dei pazienti Covid

Il direttore generale dell'Azienda Ospedaliera di Padova, Giuseppe Dal Ben

L'annuncio del direttore generale dell'Azienda Ospedaliera, Giuseppe Dal Ben: decimo e settimo piano del monoblocco tornano all'attività ordinaria

PADOVA. Due reparti dell’Azienda Ospedaliera si svuotano dei pazienti Covid e tornano alla normalità. Grazie al calo dei ricoveri dovuti al virus il decimo piano del Monoblocco diretto dal professor Vettor, per quanto riguarda l’area medica, e il settimo piano diretto dal dottor Vianello, per quanto riguardo l’area semi intensiva, tornano ad occuparsi di pazienti non Covid.

Lo ha annunciato nella conferenza stampa svoltasi il 20 aprile il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Giuseppe Dal Ben, che ha snocciolato i dati odierni e dell’ultima settimana da cui emerge un miglioramento dal punto di vista dell’andamento della pandemia.

Ad oggi i positivi a Padova sono 5384, qualche settimana fa erano sopra i 9 mila. I nuovi positivi nell’ultima settimana sono 527. In calo gli interventi del Suem 118 per casi di sospetto Covid, 1556 nell’ultima settimana, e gli accessi al Pronto Soccorso, 150 nell’ultima settimana.

Novantacinque accessi al Pronto Soccorso Pediatrico e solo un ricovero di un minore entrato per altri motivi e risultato positivo al tampone. Buone notizie anche dai reparti: 1091 presenze contro le 1199 della scorsa settimana. Di queste 573 in area medica, 227 in semi intensiva e 291 in terapia intensiva. Si abbassa ulteriormente l’età media dei ricoverati, da 68 anni a 67 anni.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi