Contenuto riservato agli abbonati

Montagnana piange lo storico fornaio, morto di Covid a 68 anni

Valerio Mantovani

Mantovani, 68 anni, lavorava nella cittadina dal 1987. La sua bottega era un riferimento a S. Zeno. Era in pensione da poco

PIACENZA D’ADIGE. “El fornaro de Montagnana”, così era chiamato affettuosamente Valerio Mantovani, lo storico panettiere di San Zeno di Montagnana che è s morto sabato a causa del Covid-19. Aveva 68 anni e da un anno si stava godendo la pensione dopo aver dedicato tutta la sua vita a preparare e sfornare pane fresco e fragrante nel laboratorio gestito dalla famiglia.

A 14 anni aveva cominciato questo lavoro come garzone di bottega a Castelbaldo e dopo aver appreso l’arte della panificazione aveva aperto nel 1987 un negozio tutto suo nel centro di Montagnana.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi