Contenuto riservato agli abbonati

Montagnana piange lo storico fornaio, morto di Covid a 68 anni

Valerio Mantovani

Mantovani, 68 anni, lavorava nella cittadina dal 1987. La sua bottega era un riferimento a S. Zeno. Era in pensione da poco

PIACENZA D’ADIGE. “El fornaro de Montagnana”, così era chiamato affettuosamente Valerio Mantovani, lo storico panettiere di San Zeno di Montagnana che è s morto sabato a causa del Covid-19. Aveva 68 anni e da un anno si stava godendo la pensione dopo aver dedicato tutta la sua vita a preparare e sfornare pane fresco e fragrante nel laboratorio gestito dalla famiglia.

A 14 anni aveva cominciato questo lavoro come garzone di bottega a Castelbaldo e dopo aver appreso l’arte della panificazione aveva aperto nel 1987 un negozio tutto suo nel centro di Montagnana.

Video del giorno

Treviso, il sindaco Conte premia il ragazzo che ha salvato la bimba caduta dal secondo piano

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi