Contenuto riservato agli abbonati

Under 50 e focolai in famiglia, così l’incidenza sale alle stelle nel Padovano

Arzergrande, Bagnoli di Sopra e Gazzo Padovano sono i comuni con il tasso più alto di contagi. «Ma vista la scala ridotta, questi dati possono essere fuorvianti». L’Usl non prevede azioni

PADOVA. Le nude cifre fanno più paura di quelle “reali”. Insomma, un conto è leggere che l’incidenza comunale di positivi è di 702, un altro ancora è apprendere che i contagiati sono 34. Questione di percezione, che tuttavia ha comunque un peso: è un campanello d’allarme che ricorda come il virus sia ancora ben presente nelle nostre comunità. L’ultimo aggiornamento sui contagi Comune per Comune segnala almeno dieci municipalità con incidenza da “zona rossa”.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Natale a Padova: il mapping sulle facciate del Duomo e di Santa Giustina

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi