Contenuto riservato agli abbonati

Covid, strage nelle case di riposo padovane: tutte le inchieste verso l'archiviazione

Erano state aperte per le morti nelle strutture di Monselice, Cittadella e Bovolenta Secondo il procuratore aggiunto Sanzari rispettate tutte le misure allora previste

MONSELICE. Sono state rispettate «tutte le misure precauzionali disposte sia dalla Regione Veneto che dall’Usl» comprese quelle nazionali. E ancora c’è stata l’adozione di ulteriori misure da parte dei singoli istituti «il più possibile idonee ad arginare i contagi». Infine «a posteriori tutto appare perfettibile ma va fatta una valutazione ex ante sulla base delle conoscenze e della concitazione del momento...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Natale a Padova: il mapping sulle facciate del Duomo e di Santa Giustina

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi