A Padova il vax day degli ottantenni sulle note di Mozart e Bach: niente ressa in Fiera

Fuori dal padiglione da questa mattina  gli operatori del Maap (il mercato agro-alimentare di Padova) stanno distribuendo frutta fresca agli anziani

PADOVA. Non ci sono code nè ressa in Fiera. Il V Day inizia nel modo più tranquillo con una bassa affluenza. Gli over 80 non prenotati stanno arrivando un po’ alla volta, a distanza di diversi minuti uno dall’altro. Se ne attendono circa 500 nella giornata di oggi e 500 nella giornata di domani.

Le linee vaccinali operative al momento sono 10 più 14 di riserva che non verranno aperte se rimarrà tutto così fluido.

Vax day, Rupolo (croce rossa): i volontari hanno donato 10 mila ore per le vaccinazioni

Gli ultra ottantenni non prenotati possono accedere al padiglione 6 della Fiera per la somministrazione del vaccino anti Covid fino alle 13 e dalle 16.30 alle 18.30.

 
Fuori dal padiglione da questa mattina  gli operatori del Maap (il mercato agro-alimentare di Padova) stanno distribuendo frutta fresca agli anziani.

Dalle 15 poi ci si vaccinerà sulle note di Mozart e Bach grazie alla musica dell’Accademia Filarmonica Veneta di Camposampiero e dellala Scuola di Musica Art&Music di Cittadella.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi