Contenuto riservato agli abbonati

Stroncata da un malore mamma di 54 anni. «Era amata da tutti»

Patrizia Cassini si è sentita male in bagno, soccorsi inutili. Lavorava nello studio fiscale della famiglia a Padova  

CODEVIGO. Il suo cuore si è fermato all’improvviso, mentre era con la famiglia tra le mura domestiche. Patrizia Cassini è mancata nella tarda serata di martedì. Aveva appena 54 anni. Una tragedia umana che ha scosso profondamente la comunità di Conche dove la donna, molto conosciuta, abitava con il marito Raffaele Fincato e il figlio Elia. È stato proprio il marito a trovarla, dopo avere fatto irruzione nel bagno nel quale la donna si trovava e dal quale non dava alcun riscontro.

I sanitari del Suem 118, intervenuti appena possibile, hanno provato in ogni modo a rianimarla ma purtroppo ogni tentativo è stato vano. Padovana, Patrizia si era trasferita in paese da quasi vent’anni, in occasione del matrimonio. Ragioniera, da sempre lavorava nello studio di consulenza fiscale e tributaria di famiglia, che da quasi mezzo secolo opera alla Guizza, in via Guidi. Per qualche anno aveva aperto un piccolo ufficio di consulenza anche nell’abitato di casa che si trova in pieno centro, all’incrocio tra via Vallona e via Airone. Nel corso degli anni si era ben ambientata a Conche, vivendo con la famiglia i vari momenti comunitari. Nel 2013 aveva dovuto affrontare la prova della perdita di uno dei fratelli, Roberto. «Siamo sorpresi e profondamente addolorati», ha detto il parroco don Massimo Fasolo, amico di famiglia e padrino alla cresima di Elia su richiesta proprio della madre. «Era giovane, piena di vita e con tanti progetti. Non possiamo che essere vicini in questo momento al marito, al figlio, al fratello Gianfranco che mi ha informato del triste avvenimento e alla sorella. In tanti l’hanno conosciuta, amata e apprezzata per il suo buon cuore». «Era una persona» ,la ricorda il vice sindaco Ettore Lazzaro, anche lui di Conche e legato alla famiglia Fincato, «solare, sempre positiva e sorridente. Ci mancherà molto».


Il funerale sarà celebrato domani alle 15 nella chiesa parrocchiale della frazione. Per chi non potesse partecipare per le restrizioni dovute alla pandemia la cerimonia sarà trasmessa anche in streaming. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi