Contenuto riservato agli abbonati

Trovato morto in casa 55enne a Padova, è giallo. Ha ferite alla testa

L'intervento dei carabinieri

Da alcuni giorni non ritirava i pasti a domicilio e le medicine: sono in corso i rilevi dei carabinieri

PADOVA. E' giallo per la morte di un 55enne a Padova, in zona Arcella. E' un giallo per ora visto che presenta delle ferite alla testa.  Alle 12  di lunedì i sanitari del Suem hanno riferito alla Centrale operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Padova che un loro assistito, residente in via Moretto da Brescia 23/4, al quale vengono recapitati quotidianamente dei farmaci, da alcuni giorni non risponde e, pertanto, temevano fosse accaduto qualcosa considerato anche che non risponde nemmeno ai volontari che gli portano i pasti a domicilio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Padova Principale, personale Sanitario Suem 118 e Vigili del Fuoco. Dopo aver forzato la porta  Nicola Massari, 55 anni era esanime a terra nella sua cucina.

Non si conosce al momento la causa di morte. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo Investigativo per i rilievi di legge e medico legale. E' stato sequestrato l'appartamento e disposta l'autopsia sul cadavere

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi