Progetto di bio-edilizia il Marconi al primo posto

il premio

Quattro studenti delle Quinte A ed F dell’istituto Marconi (preside Laura Morara) hanno ottenuto il primo posto nel concorso regionale Hackathon 2021, organizzato da ITS Red Accademy e dedicato all’efficienza energetica, in modo particolare nella bio-edilizia. Il team vincitore, che ha progettato una baita di montagna, era formato da Riccardo Argenti, Eghosa Igbinedion, Alberto Mazzuccato e Matteo Zampieri. Al secondo e terzo posto altri due team padovani dell’istituto Belzoni (preside Francesco Lazzarini) delle quinte A e B, formati da Alberto Biollo, Andrea Cogo, Leonardo Lazzaro, Alessandra Martellato, Andrea Bastianello, Denise Mimo, Massimiliano Pippa e Samuel Rodrigo Izquierdo. Al concorso hanno partecipato 70 studenti del Marconi, Belzoni, Tito Lucrezio Caro di Cittadella e Giorgi-Fermi di Treviso. «I ragazzi hanno presentato tutti progetti di alta qualità», sottolinea Cristano Perale, presidente di ITS Red Accademy. —


f. pad.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi