Contenuto riservato agli abbonati

Picchia i genitori a 14 anni: arrestato, va in carcere

Veggiano, mamma e papà gli avevano rifiutato 40 euro. Il figlio ha pure sfasciato la casa. Il sindaco Marzari: «I reati compiuti da ragazzini? Un fenomeno preoccupante»

VEGGIANO. Un altro ragazzino violento contro i genitori, residente a Veggiano, è stato arrestato e portato al carcere minorile di Treviso dai carabinieri di Mestrino: la sera del 9 aprile, al rifiuto dei genitori di consegnargli i 40 euro che chiedeva, è andato in escandescenze.

Impossibile per sua madre e suo padre calmarlo, tanto che per ben due volte hanno richiesto l’intervento dei carabinieri: la prima volta i militari erano convinti di averlo placato, ma dopo un’ora è giunta la seconda telefonata e sono nuovamente accorsi.

Madre

Video del giorno

Turista tedesco fa la pipì nella pasticceria Graziati a Padova: ecco la scena

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi