Morto per infarto il viticoltore Alessandro Benato

L’imprenditore era andato  a dormire a casa della madre  rimasta vedova da poco. Lascia la moglie Monica e la figlia Emma di undici anni

VO. Stroncato da un infarto nella notte tra mercoledì e giovedì l’imprenditore agricolo Alessandro Benato di Vo’. Aveva 51 anni ed era titolare dell’Azienda Agricola Benato fondata dal padre Romeo in via Castellaro nella frazione di Boccon. Lascia la moglie Monica De Stefani impegnata nel volontariato e la figlia Emma di 11 anni.

Il corpo inerte è stato trovato dalla madre l’altra mattina. Benato infatti era andato a dormire dalla madre, rimasta vedova recentemente.


Una morte quella dell’imprenditore agricolo che ha scosso la comunità vadense dov’era molto conosciuto sia per l’attività di viticoltore che per essere stato per oltre un decennio, tra il 1995 e il 2007, coordinatore della sezione del partito di Forza Italia.

«Mercoledì pomeriggio ha lavorato nel vigneto sulla collina di Boccon con il trattore e l’atomizzatore fino all’imbrunire per trattare le viti colpite dal gelo che ha bruciato i primi germogli», afferma un amico. «Persona molto riservata, lo vedevamo spesso girare in paese in scooter». Sui social sono tanti i messaggi di vicinanza alla moglie Monica che, dopo aver ricoperto l’incarico di segretaria della Pro Loco di Vo’, nel 2020 è stata eletta presidente del Consorzio Euganeo delle Pro loco, un sodalizio che conta 18 Pro loco tra i Colli e la Bassa, al posto di Rossano Baraldo.

«Alessandro Benato ha avuto un ruolo importante nella trasformazione del paese di Vo’», afferma il sindaco Giuliano Martini. «Quand’era alla guida di Forza Italia ha supportato il mio primo mandato per contiunuare quel progetto di cambiamento iniziato dal mio predecessore Nereo Toniolo. Lasciata la politica, era molto impegnato nella azienda agricola di famiglia assieme alla sorella Sonia che è avvocato. La sua è una scomparsa prematura che ci addolora. Mi sento di esprimere anche a nome della comunità di Vo’ le più sentite condoglianze alla moglie Monica e alla figlia Emma».

La data dei funerali non è ancora stata fissata, ma si svolgeranno nella chiesa Santa Maria Ausiliatrice.

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi