Video su Dante diventa promozione per Abano

ABANO TERME

Dante come veicolo promozionale-turistico per Abano. La nuova rubrica composta di quattro puntate, ideata dal comune di Abano insieme a Biblioteca civica, CulturAbano e Museo Villa Bassi, in occasione dell’anniversario dei 700 anni dalla morte del sommo poeta è un contributo originale per riscoprire Dante e contestualmente valorizzare il paesaggio aponense, alla ricerca del significato del viaggio nell’oltretomba. Sui social del Museo (Facebook e Instagram) in coordinamento con i canali social del Comune di Abano è andata in onda una presentazione teaser (annuncio pubblicitario anonimo, diretto a suscitare curiosità e aspettativa nei confronti di un prodotto che verrà nominato solo successivamente) ad opera dell’assessore alla Cultura Cristina Pollazzi e la prima puntata in occasione del Dantedì. In particolare, sulla pagina Facebook del Museo, il teaser e il video della prima puntata hanno ottenuto migliaia di visualizzazioni (si sono sfiorate le 3mila visualizzazioni), generando grande visibilità un po’ in tutta Italia: in primis naturalmente il Veneto seguito a stretto giro da Emilia Romagna e Lombardia, ma conseguendo visualizzazioni perfino in Sicilia. La prima puntata ha colpito in particolare il pubblico femminile, il 65% delle visualizzazioni. Dai ieri è in onda la seconda delle quattro puntate, quella dedicata a Farinata degli Uberti e a Cavalcante dei Cavalcanti: affronterà il tema della verità. —




Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi