Oggi si celebra il giorno delle persone asessuali

Sarà celebrata per la prima volta in Italia oggi la giornata dell’asessualità, un orientamento sessuale ancora poco conosciuto e molto stigmatizzato, caratterizzato da attrazione nei confronti di nessun genere. Non è “non voler fare sesso”, ma farlo dipende da persona a persona. Le persone asessuali si sentono dire che sono “malate perché non vogliono fare sesso”. Per portare sul territorio informazioni e esperienze le associazioni si troveranno oggi dalle 12 alle 13 in piazza Cavour nel rispetto delle norme anti-Covid.

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi