Il rilancio del centro passa per il parere dei monselicensi

Questionario per avere suggerimenti sui progetti in scaletta Dai parcheggi alla Ztl, Campo della fiera e piazza Mazzini 

MONSELICE

“Dieci azioni operative per il rilancio del centro”, questo è l’obiettivo di pianificazione e programmazione che l’amministrazione di Giorgia Bedin sta portando avanti per dare una nuova veste e vita al cuore pulsante della cittadina della Rocca. Per cominciare al meglio la programmazione, è stato affidato all’architetto Liliana Montin l’incarico di redigere un questionario da proporre ai cittadini per chiedere il loro intervento sulle proposte per il centro storico per modificare le destinazioni d’uso e rigenerare gli ambiti degradati anche grazie a nuovi residenti.


bando

Il secondo punto tocca il bando del distretto del commercio vinto nel 2019, dove Monselice si è classificata al 5° posto su 58 progetti: le azioni previste con il contributo regionale di 243mila euro sono già state tutte avviate ed hanno consentito ai negozianti di poter proporre iniziative per sviluppare ulteriormente il commercio di circondario. L’intervento più atteso è quello di riqualificazione di Campo della fiera, il parcheggio gratuito che accoglie anche le giostre della fiera dei santi.

pavimetazione da rifare

Per questo spazio, oltre ad un nuovo sistema di illuminazione e video sorveglianza, l’amministrazione ha dato l’incarico all’architetto Margherita Petranzan di occuparsi del rifacimento della pavimentazione, con la posa sul terreno nudo presente di un particolare ghiaino che eviterà pozzanghere e ristagni ed accoglierà al meglio i banchi dei commercianti ambulanti. Infatti un altro punto tocca la riorganizzazione del mercato settimanale del lunedì e venerdì, sconvolto nella sua collocazione per le norme di sicurezza e che necessita di essere ricompattato. L’assessore all’urbanistica Stefano Peraro vuole spostare buona parte del mercato in Campo della fiera appena terminati i lavori. Anche i giardini di Argine Destro avranno un nuovo volto, grazie ad un chiosco bar che sarà inserito nello spazio verde che vedrà una nuova pavimentazione per adibirne una parte al mercato ed eventi, che si collegherà al progetto adiacente della cavana.

parcheggi e ztl

Tra gli altri interventi in programma saranno realizzati nuovi parcheggi e sarà attivata la Ztl in centro; l’amministrazione procederà poi con il recupero dell’ex chiesa di Santo Stefano e dell’area dell’ex Cinema Roma che vedrà sorgere un complesso residenziale negli spazi abbandonati da anni. Anche piazza Mazzini è inserita negli interventi con un palco “naturale” sui gradini e una nuova illuminazione, che si inserirà in un progetto più ampio di riqualificazione del centro anche grazie al tavolo partecipato di valorizzazione del Colle della Rocca attivato a febbraio. «In questi due anni di amministrazione abbiamo programmato tutte le iniziative di riqualificazione del centro storico del nostro programma e abbiamo recuperato i fondi per realizzarle concretamente» commenta l’assessore Stefano Peraro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi