Sorvegliato speciale se ne va in giro fuori provincia in zona rossa: fermato e multato

Quarantenne di Vescovana "beccato" da una pattuglia della polizia sulla Statale 16. E' stato arrestato e poi rispedito a casa a scontare la misura impostagli dal tribunale di Rovigo

PADOVA. Non solo era fuori provincia in piena zona rossa, ma anche inottemperante al suo stato di sorvegliato speciale.

Nel giorno di Pasqua, un 40enne padovano è stato arrestato e sanzionato da una Volante della Questura di Rovigo. L’uomo, S.F. di Vescovana, ha pensato bene di salire sulla sua auto e di fare un giro a Rovigo. Gli agenti lo hanno notato alle 15, a bordo della sua Ford Fiesta, nel parcheggio del centro commerciale La Fattoria.

Lo hanno quindi fermato lungo la Statale 16. I poliziotti, insospettiti, lo hanno fatto accostare. Al termine del controllo è emerso che il padovano era destinatario della misura di sorveglianza speciale dal Tribunale di Rovigo dal mese scorso.

Arrestato e sanzionato per la violazione del divieto di spostamento senza giustificato motivo, successivamente il pm ha preso atto dell'arresto e ha disposto la liberazione del padovano. Il 40enne se ne è ritornato al proprio domicilio dove continuerà a scontare il pesante provvedimento che grava su di lui.

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi