L'Eroica di Beethoven con l'Opv diretta da Angius

L'Orchestra di Padova e del Veneto sul palco del teatro Verdi

Il primo aprile dal palco del Verdi di Padova l'appuntamento streaming per la rassegna dedicata al compositore tedesco

PADOVA. Dopo il successo del primo appuntamento di Verso Beethoven, la nuova iniziativa streaming dell’OPV che la settimana scorsa ha visto raggiungere in poche ore oltre 5.000 utenti, l’Orchestra di Padova e del Veneto prosegue il suo percorso all’insegna dei capolavori sinfonici di Ludwig van Beethoven.

Giovedì primo aprile alle ore 20.45 dal Teatro Verdi di Padova l’OPV eseguirà così la Sinfonia n. 3 op. 55 del compositore tedesco, nota come “Eroica” per il legame con la figura di Napoleone Bonaparte che ne accompagna l’origine. A dirigere  Marco Angius.

Anche il giovane Beethoven aveva visto in Napoleone il simbolo delle speranze di rinnovamento, di eguaglianza e giustizia sociale che fremevano in Europa al punto da sentire di dover dedicare una Sinfonia al Generale francese.

Ma nel 1804, a seguito dell’autoproclamazione di Napoleone a Imperatore di Francia, in uno scatto d’ira, mosso probabilmente da un sentimento di delusione, Beethoven cancellò via dal frontespizio della partitura la dedica a Bonaparte. Nel 1806 la Sinfonia venne dunque stampata con il titolo definitivo Sinfonia Eroica, senza più alcun riferimento specifico a Napoleone.

Suddivisa in quattro movimenti, il secondo tempo è caratterizzato dal ritmo di Marcia funebre, un passo particolarmente ampio e intenso della Sinfonia che favorì la notorietà di questo immenso capolavoro.

’Orchestra di Padova e del Veneto ha da sempre intrattenuto un rapporto elettivo nei confronti dell’opera di Beethoven a partire dalle storiche incisioni del leggendario direttore Peter Maag fino all’esecuzione della Quinta Sinfonia, tenuta lo scorso ottobre alla presenza del pubblico, in occasione dell’evento inaugurale della 55a Stagione concertistica Aura.

Un ponte temporale in grado di abbracciare l’integrale delle Sinfonie di Beethoven programmata nell’ambito del Ludwig van Festival durante l’estate 2016 e la prima esecuzione tutta al femminile mai realizzata dei Concerti per pianoforte e orchestra, affidata al palinsesto di Rai 5, lo scorso dicembre, nella settimana dedicata alla celebrazione del 250° anniversario della nascita del compositore tedesco.

Il secondo appuntamento di Verso Beethoven sarà trasmesso gratuitamente in streaming sul profilo Facebook e sul canale YouTube dell’OPV (@opvorchestra).

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi