Il Padova non sbaglia: 3-0 al Ravenna nel testacoda

Chiricò, autore del secondo gol

Halfredsson, Chiricò e Biasci firmano la vittoria che cementifica i biancoscudati in vetta a +5 sul Sudtirol e +7 sul Perugia

PADOVA. Il Padova continua a volare, batte anche il Ravenna 3-0 e si conferma in testa alla classifica del girone B di Serie C, respingendo gli assalti di Perugia e Sudtirol.

Non c’è storia nel testa coda dell’Euganeo, che i biancoscudati controllano dall’inizio alla fine, senza strafare e sbloccando il risultato al 28’ del primo tempo con un colpo mancino di Hallfredsson dal limite dell’area.

Nella ripresa, al 9’, arriva il raddoppio firmato dal solito incontenibile Chiricò, che aggiunge un’altra perla alla sua collezione, segnando direttamente su calcio di punizione.

Il Padova non soffre nemmeno negli ultimi minuti dopo essere rimasto in dieci per l’espulsione di Pelagatti. Anzi, nel recupero arriva anche il tris con Biasci, che si guadagna un calcio di rigore, se lo fa respingere dal portiere ma insacca sulla ribattuta.

A cinque giornate dalla fine il Padova resta in vetta a più cinque sul Sudtirol e più sette sul Perugia che martedì recupererà contro la Fermana la gara che ancora gli manca. 

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi