Appello dell'Usl 6: "Duemila dosi disponibili domenica 28". Ecco come fare

Sono a disposizione delle persone nate dal 1942 al 1945 compresi. Disponibilità nelle sedi di Monoblocco dell’Azienda Ospedaliera di Padova, in via San Massimo, in Fiera. E poi in provincia a Este, Monselice, Piove di Sacco, Cittadella e Loreggia

PADOVA. «Oltre duemila posti liberi domenica, 28 marzo, riservati alle classi 1942, 1943, 1944 e 1945». L’annuncio è stato dato sabato sera dall’Usl 6 Euganea, con abbinato l’invito a prenotarsi online e a passare parola. 
 
Il riferimento è chiaramente alla campagna vaccinale che in questi giorni è in continua evoluzione. Già sabato mattina l’azienda sanitaria padovana aveva diffuso un messaggio che annunciava la disponibilità di 1.300 posti nei vari centri vaccinali della provincia. 
 
Per poter ricevere la vaccinazione è obbligatoria la prenotazione che deve avvenire esclusivamente online nella pagina dedicata sul sito internet dell'Usl 6 Euganea.
 
Sono otto le sedi vaccinali attive, anche se le disponibilità per domenica sono limitate ad alcune sedi: Monoblocco dell’Azienda Ospedaliera di Padova, in via San Massimo, in Fiera. E poi in provincia a Este, Monselice, Piove di Sacco, Cittadella e Loreggia.
 
La procedura consente di prenotarsi una sola volta. Il giorno della vaccinazione porta con te il modulo per l’acquisizione del consenso compilato e firmato e la anamnesi pre-vaccinale compilata.

Lattuga al forno con alici e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi