Lunedì alla Croce Rossa iniezioni agli universitari

Padova

Sarà la Scuola di Medicina a farsi carico della vaccinazione degli universitari. Dopo una serie di riunioni tecniche e organizzative, lunedì i medici della Scuola e gli infermieri delle Scienze infermieristiche, cominceranno a immunizzare i lavoratori dell’Ateneo negli spazi della Croce Rossa alla Stanga. La Cri, già in supporto nei padiglioni dell’Usl 6, ha messo a disposizione la logistica, rispondendo alla necessità di fornire ambulatori adeguati dal punto di vista della sicurezza oltre che per eventuali interventi di emergenza.


Circa seimila i lavoratori dell’Ateneo che in una decina di giorni riceveranno la prima dose di AstraZeneca, a un ritmo previsto di circa 600 al giorno. L’idea di procedere con l’autovaccinazione dell’Università rientra nell’ambito dell’immunizzazione degli operatori della scuola in senso lato e consentirà di alleggerire le strutture pubbliche, come la Fiera, che così potranno dedicarsi ad altri cittadini con l’aumento di disponibilità delle dosi. —



Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi