Bilancio partecipato Vozza vuole raccogliere le idee dei quartieri

SELVAZZANO

In vista dell’approvazione del bilancio di previsione 2021-2023 (prorogato al 31 marzo), il gruppo consiliare Selvazzano Civica si sta adoperando per dare un contributo operativo alla stesura del documento, proponendo alla giunta una serie di integrazioni alla spesa, o ricollocando le risorse da un capitolo all’altro.


Quello che in gergo viene chiamato bilancio partecipato. «Il perdurare dell’assenza di organi partecipativi come i Comitati di frazione sta privando la cittadinanza di poter prendere visione della documentazione, discuterla in un’assemblea pubblica e di formulare delle proposte o pareri sul documento che verrà sottoposto all’approvazione del Consiglio comunale», evidenzia il capogruppo Vincenzo Vozza. «Ecco perché quest’anno Selvazzano Civica ha deciso di rendere partecipe la cittadinanza di questo percorso proponendosi, come forza di opposizione, di accogliere, valutare e integrare i suggerimenti che ci verranno inviati. La modalità è semplice basta scrivere sulla nostra pagina Facebook gruppoconsiliare. selvazzanocivica oppure all’indirizzo mail gruppoconsiliare.sc@gmail.com inserendo come oggetto “bilancio partecipato”. Nel testo (massimo 500 caratteri) va inserita la descrizione della proposta e 5 parole-chiave per individuare le aree di interesse, ad esempio Cultura, Sport, Servizi sociali. Sarà nostra cura dare seguito al suggerimento come emendamento». Vozza fa sapere che a seconda del calendario che verrà stabilito dalla giunta, verrà organizzato un incontro online per presentare gli emendamenti e le soluzioni adottate. ––





Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi