È andato in pensione il dottor Pegoraro

BORGO VENETO

Dopo oltre trent’anni il dottor Massimo Pegoraro della frazione di Megliadino San Fidenzio, lascia il suo ambulatorio di via Matteotti. Era riuscito a creare un forte legame con il territorio e i cittadini, diventando un punto di riferimento per la propria località. «Essere medico di base», afferma, « significa grande responsabilità, studio costante e saper instaurare relazioni con la comunità». Mai si sarebbe immaginato di concludere la sua attività nel pieno di una pandemia che, tra i molti effetti, ha portato anche ad un cambio sostanziale dell’attività di ambulatorio. «Adesso le persone fanno molte più chiamate e le visite a casa si sono ridotte drasticamente. Tra i pazienti ormai c’è molta paura. Avrei voluto continuare ad esercitare, comunque a chi mi sostituirà auguro di saper coltivare i rapporti umani con le persone, fondamentali per un medico di base». Per lui molte attestazioni di gratitudine e stima. —




Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi