Quelli che ripartono a Padova. Da muratori a ristoratori: l’idea dei fratelli Colonna

Hanno aperto un locale in galleria Tito Livio. "Nei primi due giorni una valanga di clienti"

L’iniziativa

Da muratori a ristoratori, con locale nuovo in pieno centro storico. Donato e Domenico Colonna, due fratelli originari di Gravina di Puglia, da 25 anni in città, titolari di un’avviata impresa edile, assieme ad un terzo socio, Davide Della Rosa Castro, hanno aperto sabato mattina un nuovo bar-piadineria all’interno della galleria Tito Livio, che hanno chiamato “NaràNarà”.

Quattro, tutte ragazze, le collaboratrici dei titolari. Il locale è aperto al momento ogni giorno, dalle 7 alle 18.30, ma solo a causa dell’emergenza sanitaria: «La nostra impresa edile qui, nonostante il Covid, va abbastanza bene anche grazie all’ecobonus per le ristrutturazioni – spiega Donato Colonna – Ma assieme a mio fratello abbiamo deciso di diversificare gli investimenti anche perché il settore della ristorazione, dove abbiamo tanti amici, ci è sempre piaciuto"

"Abbiamo individuato un giovane esperto nella gestione di locali e abbiamo scommesso su galleria Tito Livio. Nei primi due giorni di apertura abbiamo già avuto una valanga di clienti. Purtroppo la pandemia è ancora in corso e per questo nel locale prestiamo la massima attenzione nei confronti di eventuali assembramenti, oltre ad indicare ai clienti l’uso obbligatorio della mascherina e del gel igienizzante». —


 

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi