Contenuto riservato agli abbonati

Vaccino di massa al via a Padova: s'inizia con gli  ottantenni

Al via i punti allestiti in Fiera, a Cittadella e Monselice. Ogni anziano ha diritto a un accompagnatore. I residenti di Padova dal 22

PADOVA. Cinquecento lettere per cinquecento prime dosi. Comincia così oggi, finalmente, la vera immunizzazione di massa: un piccolo – piccolissimo – passo contro il virus, ma un grande passo per le centinaia di anziani che, finalmente intravedono un raggio di sole dopo un anno di buio, isolamento, paura.

La strada, comunque, è tutt’altro che in discesa, non solo per lo scarso numero di vaccini a disposizione – elemento che detterà calendario e velocità dell’immunizzazione dei 6.000

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Tumori. Le nuove frontiere della biopsia liquida: a caccia di esosomi per identificare metastasi

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi