I “Biscotti dell’amicizia” ai pazienti in Pediatria

Un vassoietto di biscotti, un tubetto di Smarties, nocciolata, passata di albicocca e una penna magica che spara colla al cioccolato per decorare delle dolci mascherine. Sono i “Biscotti dell’Amicizia”, un vassoio pieno di delizie, che la pasticceria Estense ha voluto regalare a bambini e ai ragazzi ricoverati nei reparti pediatrici dell’ospedale per festeggiare il Carnevale nel giorno del Giovedì grasso. Così un piccolo laboratorio di pasticceria, condotto dalle animatrici ospedaliere, sempre pronte a mettersi in gioco per rendere meno pesante la degenza dei più piccoli, si è trasformato in una piacevole e golosa attività per alleviare un temporaneo periodo di fragilità lontano da casa e da scuola. I maestri pasticceri Francesco e Alessandro, la fatina Alessandra, il maghetto Pierangelo e il gigante Sandro della storica pasticceria di via Forcellini sono da sempre amici dei bambini. E quest’amicizia si è rinnovata anche ieri, con un dono che ha fatto felici i pazienti e anche le loro famiglie. —

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi